Excite

In Liguria tornano le sagre della Castagna

Tornano con l'autunno le sagre delle castagna in tutta la Liguria dove, almeno in certe ricorrenze, non si e' perso il ricordo di un cibo che ha consentito la sopravvivenza della popolazione dell'entroterra nelle quattro province. La castagna si raccoglie tra metà settembre e metà novembre e le feste sono gia' iniziate, da Imperia alla Spezia.

Per le prossime settimane sono in programma, il 18 ottobre, Sapori e leggende d'autunno a Ronco Scrivia (Genova), la Festa della Castagna a Borghetto di Vara (La Spezia) la 40° Festa della Castagna a Montegrosso Pian Latte (Imperia), il 25 ottobre si terra' la Sagra Agricasta a Borzonasca (Genova) e l'1 novembre la 31^ edizione della Sagra della castagna di Gorreto (Genova).

Nel savonese, in Val Bormida, sopravvive un'antica tecnica un tempo diffusa in tutto l'arco appenninico ligure e nelle valli piemontesi: l'essiccatura delle castagne nei tecci. I seccatoi, o tecci, sono piccole costruzioni in pietra di un solo locale con il tetto di scandole (assicelle in legno). All'interno, all'altezza di due o tre metri da terra, un soffitto di graticci in legno, la graia, permette al calore e al fumo del fuoco sottostante, basso e costante, alimentato dalla potatura dei castagni o dalla pula, di raggiungere le castagne.

Fonte: adnkronos

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017