Excite

In progetto una rete ferroviaria in grado di collegare Londra a Pechino in 2 giorni

Tra dieci anni potrebbe essere possibile partire da Londra e arrivare a Pechino in appena due giorni, grazie ad una nuova linea ferroviaria ad alta velocità. Il progetto è tutto cinese e l'intenzione è quella di costruire una rete ferroviaria ad alta velocità in India e in Europa, con convogli capaci di correre a oltre 320 chilometri all'ora.

Al Daily Telegraph Wang Mengshu, membro della 'Chinese Academy of Engineering' e consulente anziano del progetto alta velocità in Cina, ha affermato: 'Puntiamo ad avere dei treni che vadano veloci quasi quanto gli aerei'. Wang Mengshu ha poi spiegato che nella migliore delle ipotesi la rete ferroviaria ad alta velocità sarà completata nel giro di un decennio. 'Grazie a questo nuovo sistema di comunicazione - ha aggiunto il signor Wang - sarà possibile trasportare anche carichi di materie prime in modo più efficiente e veloce. Ma malgrado la Cina sia già in trattative con altri 17 paesi per la costruzione della rete ad alta velocità, non è stata un'idea nostra. Sono stati gli altri a venire da noi, soprattutto l'India, perché sperano di trarre vantaggio dalla nostra esperienza e dalla nostra tecnologia'.

In base al progetto, una prima linea passerebbe attraverso l'India e il Pakistan, una seconda vedrebbe i treni viaggiare in direzione nord attraverso la Russia e lungo il sistema ferroviario europeo, mentre una terza collegherebbe il sud, ovvero Vietnam, Tailandia, Birmania e Malesia. Una grande opera per la cui realizzazione è necessario un eccezionale investimento e non è cosa da poco. Wang ha infatti spiegato: 'In effetti, il problema principale è il denaro e per questo useremo i soldi del governo e i prestiti delle banche, ma le ferrovie possono anche ottenere finanziamenti dai privati e dagli stessi paesi ospitanti'.

Foto: dailymail.co.uk

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017