Excite

Inpdap vacanze studio 2011 in Italia o in Europa

L'Inpdap organizza vacanze studio anche nell’estate 2011. L’Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica, offre infatti ai figli dei propri iscritti o pensionati un’ottima occasione per unire ad un periodo di divertimento e relax un soggiorno studio. Ancor meglio poi se la destinazione scelta è estera e consente quindi l’apprendimento di una lingua straniera.

Tante le destinazioni tra cui è possibile scegliere le vacanze studio: Italia ma anche Francia, Malta, Inghilterra, Irlanda, Spagna, Germania e Galles. I ragazzi vengono divisi secondo fasce d’eta: si va dai 7 fino ai 17 anni, e per i disabili è previsto l’affiancamento di personale specializzato durante tutta la vacanza.

C'è da sottolineare che i soggiorni studio sono a pagamento e i posti disponibili vengono assegnati con un regolare concorso. A seconda della vacanza scelta, si paga una parte che è uguale per tutti gli iscritti e una percentuale che viene invece calcolata in base al reddito famigliare. Il costo complessivo va dai 1150 fino a 2200 euro per una vacanza di 15 giorni. Le partenze sono scaglionate tra giugno e agosto e vengono fissate dai tour operator ai quali l’Inpdap si appoggia per organizzare al meglio i soggiorni studio.

Se non avete fatto in tempo a partecipare ai bandi Inpdap 2011, l’anno prossimo ricordatevi di organizzarvi per tempo. Solitamente i termini per la partecipazione hanno scadenza intorno ai primi di marzo, in questo modo l’Ente ha tutto il tempo necessario per esaminare le richieste e stilare una graduatoria definitiva prima delle partenze estive.

  • Fonte:
  • inpdap.blogspot.com

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017