Excite

Iraq, riapre il Museo Nazionale di Baghdad chiuso dal 2003

Chiuso dal 2003, è stato riaperto oggi il Museo Nazionale di Baghdad. Con una piccola cerimonia ripresa in diretta televisiva, questa mattina il primo ministro iracheno Nuri al Maliki ha tagliato il nastro che ha segnato la riapertura della struttura.

Dopo l'invasione del Paese da parte delle forze multinazionali, sei anni fa, il Museo venne saccheggiato e da quel momento chiuso. Oggi la riapertura simboleggia un passo avanti verso il ripristino della stabilità e della sicurezza nella città.

Presente alla cerimonia anche l'ambasciatore italiano Maurizio Melani. Il nostro Paese ha, infatti, contribuito a rendere possibile questo evento ed è stato ringraziato dal ministro del turismo Qahtan a Jiburi. "Ringraziamo l'Italia, che ci ha aiutato in particolare a riabilitare la sala assira e quella islamica" ha detto Qahtan a Jiburi che ha menzionato anche Giordania, Siria, Egitto, Stati Uniti e altri Paesi, grazie ai quali è stato possibile "recuperare oltre seimila dei 15 mila pezzi trafugati" in seguito alla caduta del regime di Saddam Hussein.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017