Excite

Irlanda, ancora una chiusura parziale dello spazio aereo

La nube di cenere vulcanica proveniente dall'Islanda ha creato qualche disagio al traffico aereo irlandese. Martedì, infatti, l'autorità per l'aviazione civile irlandese (Iaa) ha annunciato il blocco di tutti i voli da e per l'Irlanda e in tre giorni il Paese ha annunciato oggi una nuova chiusura parziale del proprio spazio aereo.

Il divieto si é reso necessario a causa di una nube lunga circa 1.600 chilometri e larga mille. Attraverso un comunicato la Iaa ha fatto sapere: 'Mentre i venti settentrionali stanno mantenendo il grosso della nube sull'Atlantico, il volume crescente della nuvola continua a rappresentare un rischio, soprattutto se il vento cambia'.

A quanto pare il vulcano sotto il ghiacciaio Eyjafjallajokull è di nuovo in una fase esplosiva e ci saranno 'considerevoli' ricadute di cenere. Una relazione dell'Ufficio meteorologico islandese e dell'Istituto islandese delle scienze della terra ha reso noto: 'L'eruzione è ridiventata esplosiva, la lava ha cessato di scorrere e la maggior parte del magma è proiettato in tutte le direzioni a causa delle esplosioni nel cratere. Ripercussioni considerevoli a livello di ceneri sono da mettere in conto, sotto la spinta del vento'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019