Excite

Irlanda, stop ai voli per la nube di cenere proveniente dall'Islanda

Si torna a parlare dell'ormai famoso vulcano islandese che nei giorni scorsi ha causato lo stop del traffico aereo, o meglio, della nube di cenere provocata dalla sua eruzione. Questa mattina l'autorità per l'aviazione civile irlandese (Iaa) ha annunciato il blocco di tutti i voli da e per l'Irlanda dalle 06:00 alle 12:00 Gmt, ossia dalle 8 alle 14 ora italiana, a causa di uno spostamento verso sud della nube di cenere proveniente dal vulcano sotto il ghiacciaio Eyjafjallajokull.

Le immagini dell'eruzione del vulcano islandese

Secondo quanto precisato dalla Iaa la misura non riguarda i voli che sorvolano il Paese e non si prevedono neppure problemi per gli aeroporti nel sud dell'Inghilterra, compresi quelli di Londra. A quanto pare i voli nell'Europa continentale saranno normali. La Ia ha però sottolineato che l'Irlanda 'si trova in una zona in cui si prevede una concentrazione di ceneri che supera il livello accettabile per i costruttori di motori di aerei'.

Attraverso una nota l'autorità di controllo dell'aviazione civile ha spiegato che la decisione è stata presa per tutelare passeggeri ed equipaggi delle varie compagnie perché la nube di cenere si sta spostando verso sud, sospinta dai venti provenienti da nordest. A spingere per la sospensione dei voli è stato dunque il cambio di direzione dei venti e non un'accresciuta attività del vulcano.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019