Excite

Isola d'Elba, multe agli under 16 che fumano

Il Comune di Capoliveri, all'isola d'Elba, ha deciso di utilizzare il pugno di ferro per tutelare la salute dei più giovani. Così dopo il divieto di somministrare alcolici agli under 16, entrato in vigore ieri, il sindaco Ruggero Barbetti ha firmato un'ordinanza in base alla quale verranno multati i minori di 16 anni sorpresi in luogo pubblico in possesso di sigarette.

L'ordinanza, che entrerà in vigore il prossimo 25 agosto, recita: "Premesso che il fumo contiene migliaia di componenti dannosi, che il fumo provoca danni all'apparato respiratorio (...), è inoltre causa di caduta dei capelli, alito cattivo, macchie alla cute e dei denti, che è il maggior pericolo per nostra vita, che i giovani iniziano a fumare mediamente a 13 anni e che, in alcune zone del paese, soprattutto nelle ore serali e notturne, si concentrano gruppi di minori di anni 16, dediti al consumo di tabacco (...) dispone il divieto ai minori di 16 anni di detenere tabacchi lavorati e fumare in luogo pubblico".

Il sindaco Barbetti ha spiegato che lo scopo dell'ordinanza non è reprimere, ma educare. Con questa nuova disposizione gli under 16 che dal 25 agosto saranno sorpresi a fumare in luoghi pubblici, o semplicemente in possesso delle sigarette o di altri prodotti del tabacco, saranno sanzionati con una multa che potrà andare da 25 euro a 500 euro.

 (fonte foto: www.elbaworld.com)

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017