Excite

Isole Fiji, è stato di emergenza

Le autorità locali hanno dichiarato lo stato di emergenza in tutta la regione settentrionale delle Isole Fiji per 30 giorni in seguito al passaggio del tifone 'Tomas', che ha colpito il Paese lo scorso 15 marzo danneggiando numerose abitazioni e provocando l'evacuazione di migliaia di persone.

Ieri il sito della Farnesina Viaggiare Sicuri ha pubblicato un avviso informando tutti i viaggiatori diretti alle Fiji. Sul sito si legge: 'Nel corso della stagione delle piogge (da novembre ad aprile) potrebbero infatti verificasi fenomeni ciclonici (alluvioni, tempeste tropicali ecc.) con disagi o situazioni di emergenza. Si raccomanda, pertanto, ai connazionali di evitare le zone ove maggiore potrebbe essere l'esposizione al rischio. Si consiglia, inoltre, a coloro che intendano recarsi nelle aree interessate di tenersi informati sulla situazione meteorologica, anche attraverso il proprio agente di viaggio nonché in loco, attraverso gli organi di informazione, consultando il sito www.afap.org/apcedi/index.html, attenendosi scrupolosamente durante la permanenza agli eventuali suggerimenti ed avvisi dalle autorità locali'.

Il ciclone 'Tomas' è uno dei più violenti ad aver colpito l'arcipelago in molti anni, con venti fino a 175 chilometri orari che hanno causato onde alte oltre 7 metri.

Foto: ansa.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020