Excite

Italia, successo per l'iniziativa di Legambiente "Puliamo il Mondo"

Ha riscosso grande successo la sedicesima edizione di "Puliamo il Mondo", iniziativa di Legambiente che si è svolta questo fine settimana. Sono stati 700mila i volontari, in oltre 1.700 comuni, si sono armati di scope e guanti e hanno ripulito strade, parchi e aree verdi. Le località coinvolte nell'iniziativa sono state 4.500 e i kit distribuiti ai volontari oltre 100mila.

Il presidente nazionale di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, ha spiegato: "'Puliamo il Mondo' è una dimostrazione tangibile che l'unione fa la forza. Non è un caso che numerosi appuntamenti si siano svolti all'insegna dell'integrazione e della pacifica convivenza tra le comunità presenti nel nostro Paese. Un messaggio che abbiamo voluto portare anche in Abruzzo, in segno di solidarietà alle persone colpite dal sisma e per sottolineare che la ricostruzione deve ispirarsi a criteri di sostenibilità".

Particolare attenzione è stata riservata all'Abruzzo duramente colpito dal terremoto. A Tempera, una frazione de L'Aquila, i volontari si sono impegnati nella pulizia degli argini del torrente Vera e nel ripristino degli arredi urbani.

A Firenze, poi, hanno preso parte all'iniziativa anche le comunità degli immigrati del Perù, Filippine, Sri Lanka, Ucraina, Romania, Moldavia e di molte altre. Ad Agrigento, invece, i volontari hanno ripulito alcune aree del parco dell'Addolorata trasformate in discariche.

La manifestazione sbarcherà anche in Africa. Il 5 e 6 ottobre, in Togo nella cittadina di Klovidonou, numerose famiglie e oltre 150 ragazzi lavoreranno per il recupero delle strade del quartiere della scuola e la messa a dimora di piantine di eucalipto, acacia e alberi da frutto. In Ghana, poi, si svolgerà per il sesto anno consecutivo Clean up Axim con il coinvolgimento delle scuole nella raccolta di rifiuti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017