Excite

"Italian Job" attacca i siti turistici italiani

Da sabato scorso circa 4.500 siti italiani sono sotto l'attacco di "Italian Job", un virus informatico in grado di penetrare nei computer degli utenti e di sottrarre informazioni personali. Ad essere stati attaccati sono moltissimi siti turistici, perfettamente legali. A lanciare l'allarme è stata la società giapponese Trend Micro, che ha affermato che si tratta di uno degli hackeraggi più pericolosi degli ultimi anni. Chi lo ha architettato ha acquistato un software per hacker venduto in Russia per 700 dollari. Sul perchè, invece, siano stati presi di mira i siti web sui viaggi in Italia, c'è ancora mistero. Di certo, l'Italia è una delle mete vacanziere più importanti del mondo e la stagione delle vacanze è alle porte.

L' FBI sta indagando su questo attacco, che appare molto ben coordinato ed organizzato. La Trend Micro, come società esperta in sicurezza, consiglia quindi di stare attenti e suggerisce di aggiornare il proprio programma di navigazione. Il virus "Italian Job", infatti, infetta solo i pc meno aggiornati.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017