Excite

Itinerari Emilia Romagna: tra tortellini, mare e campagne verdi

L’Emilia Romagna offre itinerari davvero per tutti i gusti.
La famosissima Riviera Adriatica è adatta a chi cerca una vacanza di mare ma soprattutto di divertimento, il bel entroterra emiliano e romagnolo offre paesaggi interessanti e cittadine e borghi da scoprire. Non mancano poi le vere e proprie città d’arte.

Se vi interessa di più un itinerario che vi porti alla scoperta delle più belle città dell’Emilia Romagna, potete scegliere di visitare prima Bologna, con la Piazza Maggiore, il Duomo e la Torre degli Asinelli; poi Ferrara e Parma, con i bellissimi centri storici e infine Ravenna nota per i mosaici romanici.
Una visita meriterebbero anche, nel caso vi avanzasse del tempo, Piacenza, Reggio Emilia e Modena.

Potete poi spostarvi a San Marino, territorio indipendente dall’Italia, ma geograficamente appartenente all’Emilia Romagna. Il borgo gode di una bellissima vista sulla campagna limitrofa e si possono fare ottimi acquisti.

Per quanto riguarda il mare, le tipiche località romagnole come Rimini, Riccione, Cervia e Milano Marittima, sono da non perdere non tanto per la loro bellezza estetico-architettonica ma per gli ottimi servizi che offrono e le numerose possibilità di divertirsi.
Nei dintorni poi si possono passare giornate all’Acqua Fun e a Mirabilandia oppure spostarsi alle terme di Salsomaggiore (in provincia di Parma) per un vero e completo relax.

Diverse le possibilità anche per chi preferisce le zone di campagna e montagna, dove in inverno c'è anche la possibilità di sciare. Potete ad esempio rilassarvi a Carpegna oppure sul Monte Cimone o Corsaro.

Per chi ama la buona cucina ci sono poi itinerari enogastronomici molto interessanti che vi faranno scoprire la tipica cucina emiliana e romagnola fatta di tortellini e cappelletti, piadine, pasticci, prosciutto di Parma e ragù alla bolognese, il tutto arricchito da buon vino.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017