Excite

Itinerari Sardegna: una vacanza alla ricerca della vera anima dell’isola

La Sardegna è una delle regioni più belle della nostra penisola, conosciuta soprattutto per le sue acque cristalline e per i paesaggi mozzafiato. Basta infatti pensare alle bellissime spiagge dell’isola, come quelle che troviamo a Stintino, nel Golfo di Orosei o nella Costa Paradiso, per capire il motivo dell’enorme affluenza di turisti nell’isola nel periodo estivo.

Si può però decidere di visitare la Sardegna anche in un modo “alternativo”, seguendo itinerari che portano a scoprire i lati più nascosti dell’isola.
Esiste nell’isola un trenino verde che porta i turisti nelle zone più interne e meno conosciute della Sardegna, tra laghi, foreste e siti archeologici.

Uno degli itinerari effettuati dal treno è quello che attraversa la parte meridionale del Gennargentu, che porta a vedere la natura incontaminata che si trova sull’isola e la fauna locale, come cervi sardi, mufloni, grifoni e cinghiali. Durante il percorso il trenino effettua delle fermate, per permettere ai turisti di esplorare la zona; si possono ad esempio andare a visitare il lago del flumendosa e la foresta di Montarbu.

Altro itinerario è quello che attraversa la Gallura, passa per la Costa Smeralda finisce a Palau, davanti alle isole della Maddalena. Durante il tragitto il trenino effettua varie fermate, per permettere ai turisti di osservare ancora meglio queste zone della Sardegna, e degne di nota sono le soste nella Foresta Pietrificata di Carucana e a Luras.

Si può poi scegliere anche un altro itinerario, che va ad attraversare la Barbagia e che, lungo il suo percorso, va a toccare luoghi come Laconi, Tonara e Sorgono.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017