Excite

La Cina come Lochness. Avvistati mostri marini

Non solo Loch Ness. Anche in Cina esisterebbero mostri marini. Lo confermerebbe la locale tv di stato, Cctv, che nei giorni scorsi ha trasmesso un video amatoriale (in basso), che mostra le immagini di misteriosi ed enormi pesci che nuotano nelle acque del lago Kanasi (lungo 24 km, ha una larghezza di due e supera i 180 metri di profondità), nella remota provincia dello Xinjiang, in Cina occidentale nella regione dei monti Altai.

“A volte si avvicinavano l'uno all'altra, a volte si allontanavano”, commenta la giornalista cinese mentre scorrono le immagini del video amatoriale. “La scena era impressionante e le due creature sembravano una flotta”. Secondo uno studio di ricercatori cinesi del 1980, il leggendario «mostro» marino del lago Kanasi appartiene a una delle otto specie di salmoni presenti nel lago, ma ha dimensioni decisamente più grandi.

“All'inizio, siccome potevo vedere solo la loro testa sulla superficie dell'acqua, pensavo che fossero girini di coloro rosso e marrone” ha detto il professor Yuan Guoying, dell'Istituto di protezione ambientale dello Xinjiang. Sulle tracce del mostro marino dal 1980, nel 1985 vide per la prima volta, proprio sotto la superficie del lago, più di 50 mostruose creature. “Aprirono la loro bocca per respirare e vidi che erano molto grandi e misuravano dai 10 ai 15 metri.Pensavo che in acqua ci fosse un enorme pezzo di plastica nera. Ma ben presto capii che si trattava della parte posteriore di un enorme pesce. Rimasi scioccato perché era davvero grande, sembrava un sottomarino”.

Il filmato della CCTV

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017