Excite

Il Turismo italiano in scena a Mosca

Undici Regioni italiane presenti al MITT di Mosca nello spazio allestito dall’ENIT agenzia per presentare le migliori offerte ad un mercato, quello russo, mlto vivace ed in continua crescita. Così Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Sicilia, Sardegna, Puglia, Valle d’Aosta, Piemonte, Marche e Trentino puntano sul crescente potere d’acquisto dei turisti russi che nel 2010 hanno aumentate le spese di soggiorno nel nostro Paese del 33%.

Ad attirare il maggior numero di visite continuano ad essere le città d’arte con i circuiti classici anche se cresce l’interesse per i segreti nascosti dell’Italia. I nostri mari e i centri balneari continuano ad avere una forte attrazione per il mercato russo ma l’aumento di domanda più consistente è per quello che l’Italia può offrire anche nei periodi invernali.

La MITT di Mosca è una grande Fiera Turistica Internazionale con importanti opportunità di contatti tra Professionisti del Turismo: infatti, nei primi due giorni l’ingresso ai vari Padiglioni è riservato esclusivamente agli addetti ai lavori e soltanto gli’ultimi due giorni viene ammesso il grande pubblico. Considerata la più importante manifestazione rivolta al mercato russo ed è tra le top 5 delle fiere di settore nel mondola MiTT nel 2010 ha visto oltre 3.000 espositori provenienti da 158 paesi e 79.850 visitatori.

Il Presidente dell’ENIT energia quest’anno si festeggeranno anche gli storici rapporti tra i due paesi con una serie di iniziative storiche e culturali che investiranno Roma, Milano, San Pietroburgo e Mosca.

foto © joseph.stuefer su Flickr

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017