Excite

Londra, 33,50 euro per entrare in città

Il sindaco di Londra, Ken Livingstone, ha in programma una nuova iniziativa a favore dell'ambiente. Dal 27 ottobre i proprietari di Suv e auto sportive - residenti e non - dovranno pagare una tassa di 25 sterline, ossia 33,50 euro, per poter entrare nel centro della capitale inglese. Si tratta di ben 6.500 sterline (8.725 euro) annue.

L'obiettivo della 'pollution charge' è tagliare del 60 per cento le emissioni di Co2 a Londra entro il 2025. Iniziative di questo tipo non sono nuove nella capitale del Regno Unito. Già nel 2003 Livingstone - in corsa a maggio per il terzo mandato - aveva disposto per i non residenti una tassa di 8 sterline per entrare nel centro della città. Per i proprietari di auto che emettono 120 grammi o meno di Co2 per chilometro tirano, però, arriva una buona notizia. Da ottobre saranno esentati completamente dalla tassa sul traffico.

Il piano pro-ambiente del sindaco prevede anche un parcheggio automatico per biciclette ogni 300 metri e la creazione di vere e proprie 'autostrade per ciclisti' che colleghino i quattro punti cardinali della capitale britannica. "Vogliamo una vera e propria trasformazione ciclistica a Londra - ha detto Livingstone - questo sarà il più grande investimento in questa direzione nella storia della città, il che significa che migliaia di londinesi potranno pedalare fiduciosi, rapidi e sicuri".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017