Londra, aspettando le Olimpiadi del 2012

Per evitare il caos che nel 2012 affollerà la capitale inglese in occasione delle Olimpiadi, il momento migliore per visitare Londra è adesso, quando i prezzi sono ancora accessibile e la città si sta preparando al meglio per l’importante appuntamento internazionale.

Gli eventi in programma a Londra quest’estate sono tantissimi: ad esempio, dal 20 giugno al 3 luglio, si terrà il torneo di Wimbledon, in cui si potrà assistere all’ennesima sfida tra Nadal e Federer. Gli appassionati d’arte non potranno perdere la mostra sull’estetismo e il culto della bellezza, in programma al Victoria & Albert Museum fino al 17 luglio, insieme alla retrospettiva su Mirò alla Tate Modern (in esposizione fino al 4 settembre) e a quella di Fabergé al Summer Opening di Buckingham Palace, che si concluderà a ottobre).

C’è solo l’imbarazzo della scelta per gli amanti della musica che potranno destreggiarsi tra l’opera lirica – al festival di Glyndebourne, dal 15 luglio al 4 agosto, andrà in scena L’elisir d’amore – e il musical: al teatro all’aperto di Regent’s Park, infatti, è in programma da fine luglio al 10 settembre Crazy For You. Decine i concerti delle più importanti popstar mondiali: da Paul Simon il 28 giugno, a Janet Jackson (alla Royal Albert Hall dal 30 giugno al 3 luglio), passando per i Take That, impegnati nello spettacolo che segna la reunion del gruppo dal 30 giugno al 9 luglio, e finendo con James Blunt il 16 luglio. Infine, a Londra, non si può non assistere a uno spettacolo teatrale dello scrittore degli innamorati per eccellenza: Amleto e tanto altro Shakespeare sarà infatti rappresentato al Globe Theater.

Fonte: © mariadelepopolo.blogspot.com

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Viaggi - Excite Network Copyright ©1995 - 2014