Excite

Marmolada, polemiche per il progetto del Grand Hotel

Il progetto del "Grand Hotel Marmolada" ha sollevato un gran polverone. Non si tratterebbe, infatti, di un semplice hotel, ma di un vero e proprio megaresort costituito da un palazzo centrale di 100 appartamenti e 54 chalet costruiti intorno.

E se Maurizio De Cassan, albergatore a Malga Ciapela e sindaco di Rocca Pietore, è contento del progetto, per Fausto De Stefani, presidente dell'associazione ecologista Mountain Wilderness, si tratta di "uno scempio ambientale, e non solo".

Secondo De Stefani: "la vita sulle Alpi si difende costruendo un equilibrio fra le comunità. Qui invece arriva una massa di cemento, imposta da interessi imprenditoriali, che rompe ogni equilibrio. L'identità e la storia di Rocca Pietore vengono cancellate. Gli artigiani e i piccoli imprenditori di questa conca avranno purtroppo un solo futuro: andare a fare i camerieri al Grand Hotel".

Di parere opposto De Cassan, che ha affermato: "Qui alberghi a 4 o 5 stelle non ne abbiamo e certi clienti non vengono nei nostri tre stelle. E poi piscine e centro benessere saranno aperti anche ai clienti degli altri hotel che faranno le convenzioni".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017