Excite

Mauritius: lunghe spiagge di sabbia bianca e mare cristallino

Mauritius è un’isola di origine vulcanica situata nell’Oceano Indiano, famosa per le sue spiagge e per il suo mare cristallino. E’ a tutti gli effetti quello che noi definiamo un paradiso tropicale.

Proprio per la sua bellezza, l’isola di Mauritius è molto frequentata da turisti italiani, perché permette di passare una vacanza ammirando luoghi meravigliosi senza però doversi recare dall’altra parte del mondo.

Vicino all’isola di Mauritius si trova l’isola di Rodrigues, meno famosa ma ugualmente bella; entrambe sono circondate dalla barriera corallina, ed è per questo che le due isole sono molto frequentati da chi ama fare immersioni.

Ma sull’isola di Mauritius non troviamo solo spiagge e mare: qui, infatti, è d’obbligo fare delle escursioni nell’entroterra, per osservare vulcani spenti, coltivazioni di spezie, fiumi e piantagioni di the.

L’isola di Mauritius è famosa in tutto il mondo per le sue lunghe spiagge di sabbia bianchissima; tra quelle più famose ricordiamo:

  • Cap Malheureux, sulla costa nord;

  • Belle Mare, sulla costa est;

  • Flic-en-Flac, sulla costa ovest;

  • Blue Bay, sulla costa est;

  • Tamarin, sulla costa ovest (molto frequentata da chi pratica sport acquatico);

  • Roches Noires, sulla costa est

Degna di nota è l’isola dei Cervi, che raccoglie tutte le più belle spiagge di Mauritius; sull’isola si trova anche un allevamento di tartarughe.

Essendo caratterizzata da un clima subtropicale, è consigliabile non organizzare un viaggio sull’isola in inverno: infatti in questo periodo spesso si formano veri e propri cicloni, che non provocano danni alle strutture ma limitano di molto la vacanza.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017