Excite

Maya, fine del Mondo: affittasi bunker per il 21 dicembre 2012

Si avvicina la data del 21 dicembre 2012, in cui i Maya hanno previsto la fine del mondo, e si moltiplicano le iniziative per i turisti che vogliono festeggiare in maniera spettacolare l'evento, indipendentemente dal fatto di credere o meno alla profezia. Dagli hotel messicani che propongono una notte gratis per il 21 dicembre alle tariffe speciali delle compagnie aeree, passando per la vendita online di kit di sopravvivenza, sul giorno fatidico della profezia Maya è sorta una vera e propria industria del turismo.

Guarda il video del rifugio delle aquile in Messico

Secondo le previsioni, saranno oltre 50 milioni i turisti che arriveranno in Messico, Honduras, Guatemala, El Salvador e Belize con l'obiettivo di conoscere i luoghi in cui ha avuto origine la presunta profezia del calendario Maya. Altri invece hanno deciso di trascorrere la particolare ricorrenza in casa, anzi, tra le quattro mura di un sicurissimo bunker.

Guarda il video della fine del mondo a Bugarach

In California sono stati costruiti ben venti bunker sotterranei capaci di accogliere fino a 200 persone, con riserve di cibo per un anno, con un posto letto che arriva a 50 mila dollari. Le strutture misurano circa dieci metri per tre e possono essere sepolte nel terreno sino a sette metri di profondità. Sarebbero garantite nei confronti degli eventi atmosferici estremi, bombardamenti, disastri chimici, biologici e nucleari.

Anche in Spagna due bunker sono stati costruiti nella Sierra de Madrid e nella Sierra Nevada, in Andalusia. E l'Italia non resta a guardare, con le richieste triplicate per i costruttori. Ovviamente il prezzo finale del bunker dipende dalle disponibilità e dalle richieste del cliente, che può richiedere qualsiasi tipo di optional per rendere più confortevole il proprio soggiorno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017