Excite

Maya, fine del mondo: feste in Italia, corsa alla salvezza nel resto del mondo

  • Wikimedia Commons

Cisternino si salverà dalla fine del mondo: a quanto pare il piccolo centro della Val d'Itria, in Puglia, sfuggirà alla profezia dei Maya che, secondo le previsioni, si realizzerà oggi. Per festeggiare il preziosissimo status di luogo-bunker, la cittadina brindisina – che ospita un tempio di preghiera e di meditazione di Babaji, un sacerdote dell'India ritenuto immortale – ha deciso di organizzare una notte bianca: negozi aperti ed eventi in piazza, anche per ringraziare i tantissimi turisti che hanno scelto di trascorrere nelle strutture alberghiere locali la speciale ricorrenza.

Leggi tutti i tweet sulla profezia

Feste anti-Maya a Milano: «The Apocalypse Party» andrà in scena questa sera al Ristorante Maya di via Ascanio Sforza 41, con menu a base di burritos, nachos di pollo, fajitas e litri di sangria. Ai Magazzini Generali di via Pietrasanta «The New Era» si aspetta in discoteca con lo staff di Club Haus 80', musica anni Ottanta e invasione degli alieni in pista. L'Hotel Brenta Milano, invece, sfida i clienti a prolungare il soggiorno oltre il 21 con un'offerta 3x2: prenotando dal 20 al 23 dicembre la notte del 21 è gratis. Una promozione che ricalca quella del sito di viaggi hotel.info.it: trascorrere questa notte in hotel pluristellati costa solo 1 euro. «Invece di recarvi a Bugarach, il villaggio francese che secondo la leggenda sarà l'unico a salvarsi, noi vi proponiamo luoghi probabilmente meno sicuri ma di certo interessanti» si legge online.

Maya, fine del mondo: gli aggiornamenti in diretta

Si festeggia anche a New York. Da Soho all'Upper East Side, locali e ristoranti hanno organizzato esposizioni d'arte, spettacoli teatrali, musica e cene con menù messicano, come quella organizzata al ristorante Beaumarchais, nel Meatpacking District, intitolata 'survival brunch'. Il ristorante 'Maya', sulla 64esima Strada e Prima Avenue, offre una cena da 65 dollari ad hoc, intitolata 'Apocalisse', mentre il Bowery Hotel ha scelto di proporre ai suoi ospiti una serata gratuita incentrata sulla cultura, presentando un'esposizione di quadri e sculture sul giudizio universale. 

Guarda le immagini dei siti archeologici in Messico e Guatemala

Chi crede che il mondo finirà oggi, è ancora in tempo per mettersi in salvo: secondo la profezia Maya, esiste almeno un posto, in Brasile, che non sarà toccato dall'apocalisse. Si tratta della piccola comunità di Alto Paraiso, a 230 km da Brasilia, che sarebbe attraversata da un paesaggio lunare conosciuto come 'Chapada dos Veadeiros', si trova a 1.300 metri di altitudine, proprio in cima a una gigantesca placca di quarzo di circa 4 mila metri quadrati che produrrebbe un«'insolita energia protettiva».

Per sfuggire alla fine del mondo, in Serbia ci si rifugia sul Monte Rtanj, una montagna a forma perfetta di piramide che emanerebbe speciali onde elettromagnetiche e un'energia positiva in grado di tenere lontani alieni e forze oscure. In molti sono convinti che, per questo, tale luogo verrebbe risparmiato dall'Apocalisse: per questo le strutture turistiche locali sono state prese d'assalto e non c'è più un posto libero negli hotel e nelle pensioni. Alcuni abitanti del luogo, approfittando della paura di tanti per la fine del mondo, hanno messo a disposizione le proprie case, affittandole a prezzi proibitivi, fino a 1.500 euro per due giorni (in Serbia lo stipendio medio mensile è di 350-400 euro).

Tutto è pronto in Guatemala e negli altri Paesi(Messico, Belice, El Salvador, Honduras) della civiltà Maya: tanti i riti religiosi, le celebrazioni e i concerti che si terranno oggi in tredici siti archeologici dell'area. A Tikal - il 'luogo delle voci', nord del paese - una cinquantina di guide religiose del 'Gran consiglio delle autorità ancestrali' ha chiesto alle autorità di permettere l'ingresso nei luoghi considerati sacri.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019