Excite

Maya, fine del mondo: tutto esaurito a Bugarach, affitti alle stelle

  • Wikimedia Commons

Il 21 dicembre, secondo la profezia dei Maya, si realizzerà la fine del mondo. La popolazione mondiale si divide tra chi considera la profezia poco più di una burla - la maggioranza - e chi invece ci crede, come le centinaia di persone che per il prossimo 21 dicembre si sono date appuntamento a Bugarach, un piccolo paesino sul versante francese dei Pirenei che, a quanto pare, sarebbe l'unico a salvarsi dall'Apocalisse.

Guarda il video della fine del mondo a Bugarach

Il villaggio è legato al mistero di Rennes-le-Chateau, una località non molto distante, considerata uno dei luoghi più sacri della Terra, dove sono custoditi antichi segreti: la leggenda vuole che qui sia conservato il Sacro Graal oppure che Maria Maddalena sia stata sepolta da queste parti. Storie che, da due anni a questa parte, più o meno da quando si è cominciato a parlare con insistenza della profezia dei Maya, hanno attirato nel paese di Bugarach - che solitamente ospita poco più di duecento abitanti - centinaia di turisti e seguaci della New Age.

Un vero e proprio business che ha spinto alcuni imprenditori a speculare sull'ingenuità delle persone e ad acquistare terreni e immobili nella zona per affitarli a prezzi deliranti: un privato si è vantato di aver affittato quattro camere a 1.500 euro al giorno, mentre su internet si trova l'offerta diun terreno per una tenda a 450 euro al giorno o una casa "fine del mondo" a 1.500-2.000 euro alla settimana.

Intanto le autorità cittadine si preparano a fronteggiare l'assalto di turisti il prossimo 21 dicembre: richiamati in servizio un centinaio tra gendarmi e pompieri che dovranno proteggere l'accesso al pizzo di Bugarach e a i suoi sotterranei, che sarà vietato dal 19 al 23 dicembre. Negli stessi giorni, la montagna non potrà essere sorvolata e l'accesso al paese sarà filtrato, se non addirittura bloccato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019