Excite

Monumenti Vienna: tra castelli, residenze imperiali e chiese

Vienna è una città piena di monumenti interessanti e si può dire che tutto il suo centro storico può essere considerato già di per se un monumento.

La maggior parte dei monumenti di Vienna sono legati alla dinastia imperiale degli Asburgo che regnarono in Austria per molti secoli e la cui esponente più famosa fu senza dubbio la principessa Sisi, che in realtà faceva parte di un'altra famiglia reale ma che sposò appunto un Asburgo.

Si tratta soprattutto di residenze reali come il Palazzo di Hofburg, in cui hanno risieduto i sovrani fino al 1918. Si trova in pieno centro storico di Vienna e all’interno si possono visitare le dimore imperiali, il museo di Sisi, collezioni artistiche di grande pregio e i cortili interni. Oggi è stato trasformato nella sede del Presidente della Repubblica.

La residenza estiva degli Asburgo, Schonbrunn, è forse il monumento più famoso di Vienna. Questo castello si trova anch’esso in città ed caratterizzato da architetture barocche, dal grande sfarzo negli arredi e dal grande parco con all’interno dei labirinti.
Nel palazzo sono custodite una collezione di carrozze e la Sala degli Specchi dove Mozart a soli 6 anni di età fece il suo primo concerto.

Un’altra residenza estiva era poi il Belvedere, due palazzi (Belvedere Superiore e Inferiore) che risalgono agli inizi del 1700. Oggi le strutture vengono utilizzate per ospitare mostre permanenti e collezioni tra cui quelle dedicate a Klimt, Kokoschka e Schiele.

Altro imperdibile monumento di Vienna è la Cattedrale di Santo Stefano, capolavoro del gotico che si nota soprattutto nelle guglie della torre, in cui si può salire percorrendo 300 scalini. Dopo la fatica vi si aprirà una vista stupenda sulla città.
All’interno custodisce importanti reperti artistici come il mausoleo dell’imperatore Federico II e quello di Eugenio di Savoia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017