Excite

Mosca, il sindaco non vuole più la neve

Il sindaco di Mosca, Yuri Luzhkov, ha lanciato un programma di controllo meteorologico grazie al quale sembra possibile ridurre le spese. Facendo scomparire la neve dalla città, che ogni inverno viene coperta da un manto bianco, sembra infatti che le casse della città ne gioverebbero non poco. Il programma, tra l'altro, costerebbe solo un terzo di quanto viene speso ogni anno per ripulire Mosca dalla neve.

Come spiegato dal quotidiano Il Corriere della Sera, questo programma di controllo meteorologico dovrebbe sfruttare le tecniche già autorizzate dall'amministrazione cittadina per "rompere le nuvole" e garantire giornate di tempo buono in occasione di feste ed eventi importanti.

Nelle nuvole, dunque, verrebbero sparate sostanze come il ghiaccio secco o il nitrato d'argento che eviterebbero la grandine inducendo la pioggia. Secondo il sindaco, tra l'altro, un aumento delle precipitazioni gioverebbe alle campagne circostanti la città. Ma gli abitanti delle regioni confinanti non sono così entusiasti e temono che l'aumento delle piogge provochi allagamenti e danni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017