Excite

Settimana della Cultura 2011, musei gratis

Monumenti, siti archeologici, teatri: l’Italia riscopre i suoi tesori in occasione della Settimana della Cultura 2011, con musei gratis, mostre ed eventi alla portata di cittadini e turisti dal 9 al 17 aprile.

A Cuneo andrà in scena, con i 40 attori della compagnia teatrale Nobiltà Sabauda, la grande festa alla corte di Racconigi, con spettacolo in costume e visite guidate al parco della reggia. I volontari del Touring Club Italiano invece accompagneranno i turisti nelle antiche residenze dei Signori dell’Emilia-Romagna, per l’iniziativa Aperti per voi: tappe a palazzo Pepoli Campogrande a Bologna e alla biblioteca Estense a Modena, oltre che all’incompiuto teatro Farnese di Parma.

Milano invece sceglie di celebrare l’Unità d’Italia con la mostra di Francesco Hayez alla pinacoteca di Brera (aperta tutti i giorni tranne il lunedì, a ingresso gratuito), dove saranno in mostra alcune tele ispirate ai testi di Alessandro Manzoni e ai melodrammi di Giuseppe Verdi. Roma riscopre Caravaggio: all’Archivio di Stato, dove è allestita la mostra Caravaggio. Una vita dal vero, saranno esposti documenti inediti e dipinti che testimoniano l’esperienza del pittore nella Capitale. L’Aquila riapre al pubblico, dopo il terremoto che l’ha colpita due anni fa: per la Settimana della Cultura 2011 riapriranno gratis al pubblico il Forte Spagnolo, la fontana delle 99 cannelle e la basilica di Santa Maria di Collemaggio, duramente colpita dal sisma del 6 aprile.

Anche il Fai ha scelto di aderire alla Settimana della Cultura 2011, aprendo al pubblico gratuitamente alcuni dei suoi tesori più preziosi: alcune visite guidate sono in programma mercoledì 13 aprile al Castello di Masino a Caravino, alla suggestiva Abbazia di San Fruttuoso a Camogli, al meraviglioso parco di Villa Gregoriana a Tivoli e al Giardino della Kolymberta di Agrigento. Legambiente invece accompagnerà i turisti nell’area paesaggistico-archeologica di Tuvixeddu, in Sardegna, per una visita guidata in programma sabato 9 aprile, mentre continua l’iniziativa ‘Il treno: laboratorio itinerante di mobilità sostenibile e valorizzazione del paesaggio e dell’ambiente della Sardegna’.

Per conoscere gli oltre 2.500 appuntamenti e i 400 luoghi d’arte e cultura aperti nel corso della settimana, basta visitare il sito del ministero del Beni culturali, che promuove l’evento.

Fonte: © beniculturali.it

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017