Excite

Avventura in mare: in nave da Livorno a Tangeri

Certo, rischia di essere un'autentica traversata. Prendere la nave da Livorno per Tangeri, l'antico e ricco porto settentrionale del Marocco, rischia di trasformarsi in una lunga odissea dalla durata di circa tre giorni. Ci vogliono infatti una sessantina di ore di navigazione, incluso lo 'scalo' al porto di Barcellona, più o meno a metà strada, per un viaggio di questo genere.

L'opzione migliore per imbarcarsi è scegliere un traghetto della Grimaldi Lines, che parte alle 23,30 della sera e rimane appunto tre giorni in navigazione, arrivando a Tangeri alle 10,30 del terzo giorno.

Sulla Ikarus Palace è possibile scegliere una varietà di sistemazioni: dal posto ponte – ma passateceli voi tre giorni all'addiaccio se ne avete il coraggio – alla poltrona passando per la cabina interna ed esterna, la cabina suite, quella per i disabili, o anche semplici posti in cabina, evidentemente da condividere con sconosciuti.

Tanto per fare un esempio, una coppia con un bambino al seguito in cabina suite all'andata e cabina esterna al ritorno, senza auto e con un pacchetto di pasti standard, arriva a spendere più di mille euro. Non poco, ma nemmeno troppo se paragonato ai voli aerei (per i quali, ovviamente, non c'è paragone possibile rispetto alla durata del viaggio). Tuttavia i posti, soprattutto le cabine interne ed esterne, sono piuttosto gettonati e conviene prenotare con un congruo anticipo sulla data del viaggio.

Altra opportunità può essere quella di servirsi della compagnia spagnola Acciona, che però sul suo sito spagnolo – quello italiano non è più attivo – non offre la possibilità di acquistare biglietti direttamente per Tangeri ma solo Livorno-Barcellona e Barcellona-Tangeri.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017