Excite

Navi veloci per la Sardegna: in aliscafo o con Saremar

  • filicudieolie.it

Vacanze in Sardegna: natura e confort

La Sardegna, si sa, vanta il mare più bello d'Italia e forse di tutto il Mediterraneo. L'isola offre inoltre spiagge caraibiche e strutture turistiche d'avanguardia: rispettose dell'ambiente, armonicamente integrate con il paesaggio e dotate allo stesso tempo di tutti i confort. Tutti i principali tour operator italiani dispongono di uno o più villaggi turistici in Sardegna.

La traversata non finisce mai? Prova in aliscafo!

Ciò nonostante, molto spesso i turisti preferiscono declinare la Sardegna a favore di una destinazione di mare più vicina, magari l'isola d'Elba oppure la Sicilia. Spaventano infatti le 12 ore circa della traversata, soprattutto se si pensa ad un soggriono breve. Esistono però anche delle navi veloci per la Sardegna, ad esempio gli aliscafi del gruppo Tirrenia, la compagnia nazionale di trasporto marittimo.

Aliscafi Tirrenia diretti in Sardegna partono tutti i giorni dallo scalo di Civitavecchia, una o due volte alla settimana da quelli di Napoli, Palermo e Trapani. Anche le compagnie private offrono collegamenti in aliscafo per la Sardegna: Snav da Civitavecchia e Moby Lines da Livorno e Genova.

Aliscafo quanto mi costi!

Ridotti i tempi della traversata, il problema potrebbero diventare i costi. Il collegamento in aliscafo è infatti molto più caro di uno in traghetto, e non prevede inoltre il trasporto auto. Una soluzione intermedia, allora, è quella offerta da Saremar, la compagnia della Regione sarda. Saremar offre collegamenti con navi moderne e veloci, in grado di raggiungere una velocità doppia rispetto ai traghetti di Tirrenia. I prezzi sono vantaggiosi e potete anche portarvi l'auto!

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017