Excite

Navi veloci per la Sardegna: ecco quali

Oggi arrivare in Sardegna per coloro che non hanno voglia di prendere l'aereo è sempre più semplice, oltre che conveniente. Le compagnie di navigazione hanno potenziato la loro offerta e i collegamenti verso l'isola sono sempre più veloci. Seguite allora qui di seguito una piccola guida alla scoperta delle navi veloci per la Sardegna.

Comodità e... velocità

Come sappiamo le diverse società propongono diversi collegamenti per la Sardegna secondo tabelle orarie anche variegate (spesso si parte di notte per agevolare la traversata e a bordo ci sono tutti confort del caso) ma a volte la durata del tragitto (anche 10-12 ore) può scoraggiare qualcuno. Per questo motivo ai tradizionali mezzi si aggiungono i vari aliscafi e catamarani. Vediamo allora le varie compagnie marittime cosa propongono, non dimenticando però che i costi sono leggermente superiori a quelli di una traversata normale ma non consentono, ovviamente, il trasporto dell'auto.

Tirrenia

La società partenopea propone tra la sua flotta anche aliscafi diretti in Sardegna: in questo caso sarà possibile partire da Civitavecchia (con frequenza giornaliera) oppure dai porti di Napoli e quelli siciliani di Trapani e Palermo (in questo caso la frequenza sarà di una rotta a settimana). Per maggiori informazioni visitate il sito della compagnia: www.tirrenia.it.

GNV/Snav

Le due compagnie, che di recente hanno dato vita ad una partnership commerciale, propongono navi veloci (aliscafi e catamarani) oltre che in direzione Sicilia e altri porti del Mediterraneo, anche in direzione di Olbia e Porto Torres (in questo caso partendo da Genova): ovviamente, se si prenota con largo anticipo, è anche possibile trovare delle promozioni abbastanza convenienti per risparmiare su costi (siti internet: www.gnv.it e www.snav.it)

Moby Lines

La società con sede a Milano invece propone i suoi 'collegamenti veloci' salpando dai porti di Livorno (in direzione Olbia) e Genova (verso Porto Torres) grazie ai fast cruise della compagnia che a grandi dimensioni uniscono pure grandi capacità di trasporto passeggeri.

(www.moby.it)

 

Tuttavia, a margine della nostra guida, segnaliamo anche un portale che potrebbe fare al caso vostro e che funge da collettore di tutte queste proposte e aiuta a districarsi bene tra le varie rotte ed offerte di traghetti: fate un giro su www.aliscafi.it, sul quale è possibile anche prenotare i biglietti per la traversata col servizio di booking online.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017