Excite

New York, aumenti in vista per i mezzi pubblici

Possibile un nuovo rincaro delle tariffe dei mezzi pubblici della Grande Mela. La Metropolitan Trasportation Authority di New York, dopo aver aumentato il prezzo delle corse singole l'anno scorso, starebbe pensando ad aumentare le tariffe degli abbonamenti mensili e dei pass illimitati. Lo scopo? Aumentare del 7,5 per cento le entrate. I rincari potrebbero interessare anche il Metro-North e la Long Island Rail Road.

Gli aumenti tariffari entrerebbero in vigore a partire da gennaio 2011. Secondo il Wall Street Journal gli aumenti, previsti per il 2011 e il 2013, fanno parte di una strategia finanziaria che prevede anche tagli nei costi e il blocco degli stipendi dei dipendenti per due anni.

Ma, nonostante le misure preannunciate, la compagnia che gestisce i mezzi di trasporto pubblici di New York ha anticipato un deficit di bilancio per il 2012 e 2014. Ma cosa succederà esattamente con il rincaro delle tariffe? Il costo della singola corsa continuerà ad essere di 2,25 dollari, mentre andrà ad aumentere di 25 centesimi il costo degli abbonamenti. I rialzi maggiori andranno ad interessare gli abbonamenti mensili, con incrementi che variano tra l'11 e il 17 per cento per il mensile e tra il 4 e il 7 per cento per quello settimanale. Previsti anche aumenti compresi fra 25 e 50 centesimi per quanto riguarda il pedaggio di ponti e tunnel gestiti dalla Mta.

Foto: wikipedia.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017