Excite

New York, ecco perchè andare

Visitare New York nonostante la crisi economica? Si può. A svelare i segreti della grande mela meno alla moda, ma ugualmente affascinanti ci pensa il Corriere. Indirizzi snobbati ingiustamente dalla stragrande maggioranza dei turisti.

Il ritrovo dei giovani newyorchesi ad esempio? Williamsburg e Park Slope a Brooklyn. "Merita un giro Dumbo", consiglia il quotidiano milanese "il quartiere delle gallerie e degli artisti. Cultura a basso costo? Al Moma, il museo d’Arte Contemporanea più ricco al mondo, il venerdì pomeriggio si entra gratis.

Per chi ama le ore notturne ecco il Joe's Pub ( www.joespub.com). Divanetti di velluto e cucina italiana. Il giovedì sera serata a base di cabaret e concerti che svariano dal folk all’hip hop.Venerdì da Nublu ( www.nublu.net), piccolissimo bar dell’East Village dove si beve birra fino alle 5 del mattino ascoltando musica live di grande qualità. Sabato invece Shelter ( www.clubshelter.com), con i neri maestri della deep house e una terrazza su cui aspettare l’alba. Alternative sempre valide.

Dove dormire? Ecco quel che consiglia il Corriere: Mercer Hotel a Soho, The Greenwich, di cui è socio Robert De Niro, The Standard nel Meatpacking affacciato sulle rive del fiume Hudson ( www.standardhotels.com). Alternativa più economica nel West Village il The Jane oppure il Carlton Arms Hotel.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017