Excite

New York, il Guggenheim diventa albergo

Gli appassionati di arte non possono lasciarsi sfuggire questa occasione. Dalla settimana prossima al Guggenheim di New York sarà possibile trascorrere una notte all'interno dell'istallazione d'arte contemporanea, "Revolving Hotel Room", creata dall'artista belga Carsten Höller. Si tratta di una camera da letto girevole nella quale è possibile coricarsi al prezzo di 300 dollari, che diventano 800 nei giorni di festa come Natale e Capodanno.

Il "pacchetto" comprende bagno, doccia, pantofole, vestaglia, prima colazione a base di caffè e croissant servita a letto prima delle 8:30 quando gli ospiti dovranno lasciare la loro "stanza" per permettere di riordinare il tutto in tempo per le 10, orario di apertura del museo.

Nonostante il costo, le adesioni sono subite state molte. Nancy Spector, responsabile del Guggenheim e organizzatrice dello sleepover, ha detto: "E' un sogno per un collezionista. Perché puoi ammirare l'arte di notte, senza fretta, folle e interruzioni".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017