Excite

New York invasa dalle cimici. I turisti scappano

Meta ambita dai turisti di tutto il mondo, New York potrebbe subire ora una crisi del settore. La colpa? Delle cimici. Esatto, le cimici, quei poco simpatici parassati che, a dire dell'International Herald Tribune, hanno invaso diversi punti chiave della città, negozi e hotel. Questi piccoli insetti si annidano nelle strutture dei letti, nei materassi e nei divani, senza dimenticare le aree affollate come ristoranti, teatri, cinema, uffici e alberghi.

I turisti non hanno accolto con piacere la notizia e hanno cancellato le vacanze previste nella Grande Mela. Soggiornare in hotel infestati da cimici o visitare le tante attrazioni turistiche dove i parassiti hanno preso il sopravvento sembra non essere esattamente il sogno di chi, magari da tempo, ha sognato un piacevole soggiorno nella città che non dorme mai.

A quanto pare i funzionari dell'amministrazione del sindaco Michael Bloomberg sono preoccupati per gli effetti sull'immagine della città e per i 30 miliardi dollari che genera l'industria del turismo. Tra i luoghi dove le cimici da letto, che si nutrono di sangue umano, hanno fatto la loro comparsa ci sono i grandi magazzini Bloomingdale's, l'Empire State Building e il Lincoln Center.

Il perché queste cimici abbiano fatto la loro comparsa, in particolare negli ultimi sei mesi, non si sà. Secondo gli esperti le ragioni potrebbero risiedere nell'aumento dei viaggi globali e nel divieto di alcuni pesticidi.

Foto: wikipedia.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022