Excite

Notte della Taranta, chiude Goran Bregovic a Melpignano

  • Infophoto

Come da tradizione anche quest’anno, il 25 agosto, il Convento degli Agostiniani a Melpignano ospiterà la serata di chiusura della Notte della Taranta, la manifestazione di danza e musica popolare che può contare sulla partecipazione di oltre 400 mila spettatori che si dividono fra il Festival itinerante dei paesi della Grecia Salentina che ospitano la manifestazione (Calimera, Zollino, Sternatia, Coriglianno d'Otranto, Cutrofiano, Martano, Martignano Carpignano Salentino, Soleto e Castrignano dei Greci) e il grande concertone finale di Melpignano che per l'edizione 2012 - la quindicesima - sarà diretto da Goran Bregovich, nominato Mastro Concertatore nella passata edizione.

Il musicista è solo l'ultimo di una serie di artisti che nel corso delle edizioni precedenti della Notte della Taranta sono saliti sul palco, come ad esempio Vinicio Capossela, Sud Sound System,Caparezza, Eugenio Finardi, Z-Star, Negramaro, Carmen Consoli, Steve Coppeland, Lucio Dalla, Radiodervish, Franco Battiato,Simone Cristicchi e Ludovico Einaudi, oltre a tantissimi altri gruppi di musica popolare e pizzica salentina.

Gli eventi del festival cominceranno a partire da questa sera e proseguiranno fino alla fine di agosto, per illuminare le notti del Salento a ritmo di pizzica, il ballo che originariamente era considerato una cura dal morso immaginario della tarantola, il ragno velenoso, che pizzicava soprattutto le donne. Dopo la tappa di Lecce, affidata ad Ambrogio Sparagna, questa sera è il turno di Alessano, dove si esibiranno Enza Pagliara e Antonio Castrignanò, accompagnato da Mauro Pagani. Successivamente il carrozzone si sposterà a Galatina (19 agosto), Cutrofiano (20 agosto), Carpignano Salentino (21 agosto), Martano (22 agosto) prima di chiudere la rassegna a Melpignano con il concertone finale che sarà trasmesso in diretta tv da CIELO (canale 26 del digitale terrestre) a partire dalle 21.55, oltre che per radio e su internet

.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017