Excite

Nuova Stonehenge in Gran Bretagna, scoperto un sito archeologico con 90 monoliti

  • Fonte Foto Twitter @LrpressIt

Gli studiosi hanno trovato una nuova Stonehenge a pochi chilometri dal celebre sito di epoca neolitica della Gran Bretagna.

Stonehenge, in 20000 salutano il solstizio d'estate

Si tratta di 90 monoliti (alcuni dei quali alti oltre quattro metri) che formano una sorta di "super recinto", così come lo hanno definito i media britannici, situato a soli tre chilometri dal precedente e, probabilmente, il più grande di tutto il Regno Unito.

Durrington Walls è l’area esatta nella quale è stato ritrovato e, secondo la Bbc, le pietre si trovano sottoterra ad una profondità di meno di un metro. Pare che il recinto, disposto a forma di C, sia lungo circa 500 metri e che inizialmente fosse composto da oltre 200 megaliti successivamente rimossi per essere riutilizzati in altri siti, forse anche per Stonehenge in un secondo momento.

Dalla forma dei megaliti, disposti quasi per delimitare una sorta di arena, è possibile dedurre l’utilizzo del sito per scopi rituali. Alcuni studiosi e archeologi hanno infatti ipotizzato che lì potevano avvenire cerimonie, come per esempio quelle che venivano organizzate in occasione di un solstizio (come accade ancora oggi durante alcune cerimonie popolari), oppure si poteva riunire la comunità dell’insediamento più vicino per prendere decisioni di una certa importanza.

"La presenza di quelle che appaiono come pietre – ha dichiarato l’archeologo Nick Snashall -, che circondano il sito di uno dei maggiori insediamenti neolitici d’Europa, aggiunge un nuovo capitolo alla storia di Stonehenge". Per individuare il nuovo sito sono state utilizzate le ultime tecnologie fra cui i radar di ultima generazione in grado di vedere sottoterra e altri strumenti per misurare i campi magnetici.

"Siamo di fronte a uno dei maggiori monumenti in pietra di tutta Europa - ha detto Vince Gaffney, professore dell’Università di Bradford - il fatto straordinario è che era lì da ben 4 mila anni ma non ce ne eravamo mai accorti".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018