Excite

Nuove 7 meraviglie, chi ha escluso l'Africa?

La proclamazione delle nuove 7 meraviglie del mondo ufficializzata in una sontuosa cerimonia lo scorso 7 Luglio a Lisbona, in Portogallo, continua a suscitare polemiche. Dopo quelle dell'Italia, portate avanti da Vittorio Sgarbi e dal Vaticano, e quelle alla statua del Cristo Redentore di Rio De Janeiro, entrata nelle 7 meraviglie nonostante la "giovane età" e forse la relativa importanza a livello mondiale, arrivano quelle dell'Africa.

I blogger in rete sono stai i primi a far notare che inspiegabilmente il continente africano non è riuscito a piazzare nessuna meraviglia nei primi sette posti. Timbuktu, nello stato del Mali, si è piazzata solo in 21esima posizione.

Ma non è tanto l'esclusione a far discutere, quanto la mancata pubblicità dell'evento, come in Ghana e probabilmente in tanti altri stati. Molti hanno saputo che era in corso una competizione solo quattro giorni prima della cerimonia finale, grazie ad un servizio trasmesso in inglese dalla televisione di Al Jazeera.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017