Excite

Opera House a Sidney: lo splendore galleggia sull'acqua

Il simbolo dell'Australia (seconda solo ai canguri) è l'opera House a Sidney: un'eccezionale opera architettonica che ogni anno vediamo lluminarsi in televisione in occasione del capodanno. Situato all'ingresso del porto di Sidney, al suo interno si svolgono concerti gratuiti e visite guidate. E' possibile fare shopping nei negozi e fermarsi al bar-ristorante.

Alcuni cenni di storia e la sua struttura

Il complesso viene inaugurato ufficialmente dalla Regina Elisabetta il 20 ottobre del 1973 ed è stato progettato dall'architetto danese Jørn Utzon (anche se in quell'occasione non venne nemmeno citato). L’interno della struttura è composta da granito rosa e legno in compensato. Le superfici sono ricoperte di piastrelle svedesi, in granito bianco vetrato, applicate su pannelli di calcestruzzo vibrato. E' dotato di un parco di divertimenti e di un grande parcheggio per le auto accessibile da Macquarie Street, ben collegato e vicino al Sydney Harbour Bridge. Nel 2007 è entrato a far parte dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO.

Al suo interno sono presenti quattro teatri, ognuno con differenti caratteristiche acustiche: l’Opera Theatre per la lirica e la danza (si tengono gli spettacoli dell’Australian Ballet, della Sydney Dance Company e dell’Opera Australia), la Concert Hall per le opere liriche (da 2690 posti), i balletti e i concerti sinfonici corali, il Drama Theatre per spettacoli di prosa, la Playhouse destinata al teatro da camera, letture di poesia e rappresentazioni cinematografiche. Ma Opera House vuol dire anche negozi e bar-ristorante, una biblioteca e il cinema.

La forma originale dell' Opera House a Sidney richiama le vele di una nave, mentre al tramonto il profilo dell’architettura prende l’aspetto di un gruppo di tartarughe marine. Utzon ne era ben consapevole, avendo scorto per primo le immagini di tartarughe in riunione amorosa.

Come arrivare e i prezzi

L’Opera House si trova nella Baia di Sidney vicino al Sidney Harbour Bridge. Ci si arriva in macchina e a piedi da Macquaire Street mentre dalla Stazione centrale partono gli autobus 309, 343, 310.

Ogni fine settimana i concerti gratuiti sulla prua dell’Opera House richiamano l’attenzione di molti, mentre durante la settimana le persone frequentano il teatro per assistere a spettacoli di ogni genere.

L'ingresso con visita guidata (in inglese) costa 25 euro (35 dollari australiani) a persona, 29.75 dollari se acquistato online, un pò caro ma è l'unico modo per visitare le grandi ed immense sale dei teatri. Gli studenti ed i bambini sotto i 16 anni pagano 24.50 dollari (19,72 euro) mentre per le famiglie (2 adulti e 2 bambini tra i 5 e i 16 anni) l'ingresso costa 72 euro (90 dollari) più 12.50 dollari (10 euro) per l'aggiunta di più bambini.

Uno spettacolo per gli occhi

L'opera house a Sidney è uno di quegli edifici che vanno visitati, senza indugi e senza remore. Non si comprende la sua monumentalità finchè non si visita il suo interno e non si ammirano i maestosi giochi di luce che l'alba e il tramonto creano con le sue vele che tanto ricordano creature marine.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018