Excite

Otranto è patrimonio Unesco. Ora si festeggia

Lo scorso 17 luglio la città di Otranto è entrata a far parte del Patrimonio culturale mondiale dell'Unesco. L'organizzazione ha inserito il borgo antico nella sua lista in qualità di 'sito messaggero di pace'.

E proprio in occasione dei festeggiamenti per il riconoscimento, il Club Unesco di Otranto, in collaborazione con il Comune di Otranto e la Provincia di Lecce, ha organizzato la Seconda edizione della 'Settimana della cultura' che si svolgerà dal 3 all'8 agosto. Una manifestazione che vedrà protagonisti personaggi appartenenti al mondo della cultura e del giornalismo d'inchiesta.

L'assessore regionale della Puglia Dario Stefano aveva così commentato l'inserimento di Otranto e del suo centro storico nel patrimonio culturale mondiale dell'Unesco: 'E' una notizia che riempie di gioia. Un riconoscimento al bagaglio di valori rappresentato dalla Città dei Martiri, al suo patrimonio storico, artistico, culturale di inestimabile valore ed alle sue eccezionali bellezze anche naturalistiche, così come si legge dalle motivazioni dalla Federazione italiana Unesco'.

Il Club Unesco di Otranto, nato solo due anni fa e presieduto da Enrico Risolo, aveva presentato domanda a fine giugno. A Parigi Risolo aveva inviato una ricca documentazione sulla storia della città. E per Otranto, rispetto ai tempi lunghi previsti dall'iter burocratico, il riconoscimento tra i 24 siti Unesco è arrivato con largo anticipo.

Foto: wikipedia.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020