Excite

6 paesi da evitare per le vacanze nel 2020

  • Foto: Shutterstock

Non tutti possono permettersi il “lusso” di una vacanza all'estero, ma non sono soltanto problemi di soldi e di tempo a sconsigliare viaggi più o meno lunghi oltre confine: nel mondo, oggi, esistono tanti luoghi “off limits” per una serie di fattori (come conflitti armati, guerre civili, terrorismo, povertà ed emergenze sanitarie) di cui un turista mediamente informato dovrebbe tener conto ben prima di fare le valigie. Spesso e volentieri, sono proprio le agenzie a lanciare l'esca, nel tentativo di rendere appetibili itinerari ad alto rischio, con offerte speciali per amanti dell'avventura o ignari giramondo all'oscuro della reale situazione che andranno a toccare con mano una volta arrivati a destinazione. Quali sono i posti più pericolosi del momento?

Un elenco dei Paesi poco accoglienti o apertamente ostili alla presenza di visitatori si può ricavare con facilità dall'osservazione delle mappe globali di siti specializzati in analisi degli scenari internazionali come "Control Risks" e "International SOS". Per gli italiani, un aiuto prezioso arriva dalla Farnesina che sul portale viaggiaresicuri.com registra periodicamente le location meno affidabili.

Egitto

Dopo i rivolgimenti politico-sociali succedutisi agli eventi del gennaio 2011 e i numerosi episodi di origine terroristica degli anni seguenti, si sta delineando un progressivo miglioramento delle condizioni complessive di sicurezza del Paese. Tuttavia permangono particolari criticità in alcune aree, e un rischio generico di attentati.

Honduras

Nonostante i recenti sforzi compiuti dalle autorità locali, il tasso di violenza e l'indice di criminalità nel Paese rimane uno tra i più alti del continente americano, con un numero annuo di omicidi molto elevato, in particolare nelle principali città, causato soprattutto dall'ampia diffusione di armi nel Paese.

Yemen

Il quadro non è certo più roseo nello Yemen insanguinato da guerra civile, scontri tra fazioni opposte e bombardamenti sui centri abitati ad opera di forze militari straniere: in periodi di pace (un miraggio, almeno per ora), ci sarebbero mille buone ragioni per visitare ad esempio la Città Vecchia di Sana'a, Patrimonio dell'UNESCO.

Venezuela

Alla luce delle continue tensioni e del deterioramento delle già critiche condizioni di sicurezza, si raccomanda di posticipare i viaggi non necessari nel Venezuela.

India

A sorpresa, l'India figura attualmente tra le opzioni peggiori per motivi di sicurezza generale, pericolosità delle strade e rischi sanitari.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019