Excite

Palmira ancora nel mirino, l'Isis ha distrutto il Tempio di Bel

  • Fonte Foto Twitter @1001ptsIT

Dopo l’attacco del 23 agosto scorso, l’Isis continua a colpire Palmira. L’area archeologica questa volta ha subito una grave distruzione ai danni del famoso Tempio di Bel. Si tratta di uno dei più importanti del sito siriano, consacrato tra il 32 e il 38 d.C. e dedicato a Bel (il “signore”), ossia l’equivalente greco di Zeus, il Giove dei romani.

Baal Shamin, a Palmira l'Isis abbatte un tempio del II secolo dopo Cristo

Ad annunciarlo sono stati gli attivisti di Ragga e l'Osservatorio per i diritti umani (Ondus) lo ha confermato. Pare che dopo l’attacco sia rimasto in piedi solo il muro del tempio. "I mattoni e le colonne sono sparpagliate a terra – ha dichiarato Nasser al Thaer, un residente dell’area di Palmira - è una distruzione totale. Una violenta esplosione si è verificata nel pomeriggio di oggi – ha aggiunto -, anche un sordo l'avrebbe potuta sentire".

Dopo il primo attacco del 23 agosto, diffusa dai sostenitori del Califfato sui social media dal 25 agosto che mostravano i miliziani jihadisti sistemare cariche esplosive lungo il perimetro del tempio di Baal Shamin (risalente a 2.000 anni fa), l’Unesco ha definito le distruzioni come "crimini contro l’umanità". "Tali atti – aveva dichiarato Irina Bokova, direttore generale dell'Unesco - costituiscono un crimine di guerra, e i responsabili dovranno rispondere delle loro azioni. Si tratta di una perdita considerevole per il popolo siriano e l'umanità" a causa del vandalismo estremista.

Prima di agosto l’Isis aveva già preso il controllo dell’antica Palmira il 21 maggio 2015, strappandola dalle mani dei governativi siriani di Bashar al Assad. Da quel momento la "sposa del deserto", così come viene definita la cittadina, è stata vittima di numerose distruzioni di mausolei e altri reperti, ma anche di esecuzioni di massa e altri orrori. Tra questi anche l’uccisione di Khaled al Asaad, uno dei più noti esperti siriani di antichità ed ex direttore del sito, decapitato in pubblico all’età di 82 anni in una piazza di Palmira.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018