Excite

Papa Francesco, tutto esaurito in hotel e boom delle ricerche dei voli su Roma

  • Getty Images

Tutti pazzi per Papa Francesco: valanghe di prenotazioni negli alberghi della Capitale, hotel da tutto esaurito e boom di ricerche dei voli da tutto il mondo a pochi giorni dall’elezione del cardinale argentino Jorge Maria Bergoglio, che ha scelto di chiamarsi Papa Francesco.

Nonostante l'invito del Pontefice a non precipitarsi nella Capitale per rendergli omaggio e a destinare i soldi del viaggio ai poveri, gli argentini hanno incrementato del 67% le ricerche dei voli verso Roma; ma, a sorpresa l'Argentina – Paese d’origine di papa Francesco – non è il primo Paese nella classifica di Skyscanner, il sito di comparazione prezzi dei biglietti aerei: la Lituania, infatti, ha registrato un aumento delle ricerche del 69%.

«I viaggiatori argentini si sono entusiasmati alla nomina pontificia di un loro connazionale e si sono messi subito alla ricerca di voli, nonostante l'invito di Papa Francesco a non venire a Roma. Sorprendenti anche gli incrementi da nazioni molto distanti dall'Italia e con voli dalla durata impegnativa», ha spiegato Caterina Toniolo, country manager di Skyscanner Italia. Sul podio finisce anche l'Australia con il 56%, seguita da diversi Paesi asiatici come Corea del Sud (55%), Singapore (41%) e India (34%). Incrementi significativi anche in alcune nazioni europee come Russia (49%), Olanda (44%), Portogallo (39%) e Finlandia (32%).

Buone notizie anche per chi viaggia in treno: in occasione dell'Anno della Fede e dell'elezione di Papa Bergoglio, grazie ad un accordo tra l’Opera romana pellegrinaggi e Trenitalia, i pellegrini che vogliono raggiungere Roma potranno approfittare di tariffe agevolate, viaggiando sia in prima che in seconda classe su tutti i treni a percorrenza nazionale della compagnia ferroviaria. Le agevolazioni sono valide in abbinamento a pernottamenti o altri servizi turistici, offerti in collaborazione con l’ORP.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017