Excite

Parigi, per ristrutturare il parco basta adottare una panchina

Per finanziare la sua ristrutturazione il Jardin des Plantes, lungo la Senna a Parigi, ha proposto ai cittadini di finanziare gli arredi. Ecco dunque che con 1.800 euro per un metro quadrato (una cifra non proprio esigua, ma si sà il bello non ha prezzo) chi aderirà all'iniziativa avrà una targa con il proprio nome. Come è riportato sul quotidiano La Repubblica, Florence Mahé-Dombis, responsabile della ricerca di sponsor per la ristrutturazione del parco, ha detto: "Abbiamo bisogno di fondi per i lavori di ristrutturazione, per questo pensiamo di fare appello anche ai piccoli mecenati".

Con questo obiettivo il Jardin des Plantes, creato nel 1640, ha lanciato la campagna "Adotta una panchina". Dal 7 settembre sarà aperta l'asta delle nuove panchine. Chi aderirà all'iniziativa avrà una targa con il proprio nome, o se si preferisce una frase, sul banco. Nel prossimo biennio è stato previsto un totale di spese pari ad almeno 130 milioni di euro.

Mahé-Dombis ha spiegato: "Ci siamo ispirati ai giardini di Kensington a Londra e Central Park a New York, dove queste adozioni vengono proposte dagli anni '80". Iniziative di questo tipo, infatti, non sono nuove e anche in Italia qualcosa del genere è già stato fatto. Nel nostro Paese da tempo il Fai offre di patrocinare alberi e panchine in luoghi storici e artistici.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017