Parigi, una città invasa dai topi

Sono arrivati a sei milioni i topi a Parigi. Si può ben dire che la capitale francese è densamente popolata da questi animaletti a quattro zampe che si muovono agilmente tra palazzi, strade e tubature. Come chiaramente sottolineato da un articolo de La Stampa, per ogni abitante nei quartieri ricchi ci sono quattro topi, da otto a dieci in quelli più popolari.

Ma il topo parigino non solo si è moltiplicato è anche mutato. La nuova specie è forte e resistente ai veleni. Grosso ed energico, il topo parigino è anche capace di sviluppare anticorpi. Sembra che tra le cause dell'inarrestabile avanzare di questi topi ci sia la 'trasformazione' dei gatti, non più predatori ma 'pantofolai', e l'ecologia. Sono stati infatti vietati molti prodotti utilizzabili in materia di sradicazione. Il provvedimento di certo ha fatto il bene dell'ambiente, ma ha anche reso più facile la vita dei roditori.

E in questo contesto a beneficiarne sono le società di derattizzazione che, a quanto pare, hanno aumentato il fatturato mediamente del quaranta per cento. Piccola curiosità: sembra che i topi parigini abbiano una particolare predilezione per i Ministeri e di recente stiano facendo sempre più spesso visita anche all'Eliseo.

 (foto © LaPresse)

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2014