Excite

Pasqua 2011, le crociere salpano verso nuove rotte

Nonostante la rivoluzione dei gelsomini nei Paesi che affacciano sul Mediterraneo e gli echi della guerra in Libia, il business delle crociere non conosce battute d’arresto: le maggiori compagnie di navigazione hanno modificato le loro rotte all’inizio della primavera per evitare le località a rischio, ma per la settimana di Pasqua 2011 le crociere sono pronte per partire e i tour operator si aspettano un boom di prenotazioni.

Costa Crociere ha sostituito le tappe in Tunisia, Egitto e Israele con le soste a Malta, Palma de Maiorca, Cagliari, Cipro, Grecia e Turchia. Anche Msc ha cambiato gli itinerari di Msc Magnifica e Msc Splendida, evitando Tunisi e Alessandria d’Egitto, mentre Msc Melody salperà il 27 aprile dal porto di Genova alla volta del Mediterraneo orientale con scalo a Sorrento, Atene, sull’isola di Kos Limassol (Cipro), Beirut (Libano), e poi di nuovo in Grecia, a Heraklion e Zacinto (prezzo da 750 euro). Il versante orientale del Mediterraneo è anche la meta della crociera organizzata dall'associazione culturale Asia che vuole coniugare il divertimento alle visite culturali nella culla della civiltà ellenica: previste tappe a Bari, a Olimpia, in Turchia e a Dubrovnik, intervallate dalle lezioni di storia e filosofia greca tenute dal professor Enrico Berti dell’università di Padova (prezzi a partire da 1000 euro, escursioni escluse).

Anche Royal Caribbean per la primavera ha organizzato un tour di 12 notti in Terra Santa e nel Mediterraneo Orientale, a cui, dal 23 luglio al 3 settembre, si aggiungeranno una serie di crociere di sette notti tra Cannes, Ajaccio, Barcellona e Palma di Maiorca. Per affermarsi anche nel mercato italiano, la compagnia propone anche alcune offerte last minute lungo il Danubio, ai Caraibi e in Estremo Oriente.

Fonte: © Costa Crociere

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017