Excite

Pasqua: c'è voglia di vacanza, ma low cost

Nonostante le previsioni del tempo non preannuncino nulla di buono, gli italiani hanno scelto di spostarsi dalle proprie città per queste vacanze pasquali. Secondo quanto stimato dagli operatori del settore sono circa 9 milioni le persone che hanno deciso di mettersi in viaggio. In molti hanno deciso di trascorrere questi giorni in Romagna. Meno bene per Firenze, in tante occasioni meta ambita. Va meglio per Napoli e per le località della baia di Napoli, da Sorrento alle isole di Capri e Ischia. La tendenza è quella di spostarsi, ma gli italiani puntano alla vacanza low cost. Si stima, infatti, che il budget di spesa sarà inferiore allo scorso anno di ben il 25 per cento.

Controlla il meteo aggiornato

Chi ha voglia di sfruttare questi giorni per dedicarsi a un po' di cultura lo potrà fare senza problemi. Numerosi musei, monumenti e siti archeologici statali saranno aperti al pubblico e ai turisti durante queste festività. Per avere maggiori informazioni è sufficiente collegarsi al sito del Ministero per i beni e le attività culturali (www.beniculturali.it) e consultare l'elenco completo dei musei e delle aree archeologiche visitabili.

E' possibile, inoltre, partecipare ai diversi riti millenari che hanno luogo nelle diverse parti di Italia. Riti volti a rievocare la morte di Gesù e a celebrarne la resurrezioni si svolgono in Sardegna dove ha luogo la "Settimana Santa di Alghero", a Catanzaro, a Nocera Terinese, a Ceriana vicino Sanremo, a Firenze dove in Piazza del Duomo c'è lo "Scoppio del carro", a Francavilla Fontana, a Ginestra in Lucania, a Barile, a Procida, a Radicofani nel senese, a Ruvo di Puglia, a San Biagio Platani in provincia di Agrigento, a Sulmona nell'Abruzzo colpito dal terremoto, a Taranto, a Valmontone. Ogni luogo ha le sue tradizioni e le sue rievocazioni.

Proprio il desiderio di spostarsi, di visitare luoghi diversi, spinge gli italiani a mettersi in viaggio. Diretta conseguenza è l'intensificarsi del traffico, in particolar modo sulla rete del Gruppo Autostrade per l'Italia. Nel tentativo di agevolare gli spostamenti sono sono stati rimossi tutti i cantieri, tranne quelli di lunga durata per gli interventi di potenziamento della rete autostradale, ed è stato imposto il divieto di circolazione ai mezzi pesanti per venerdì 10 aprile dalle 16 alle 22; sabato 11, Pasqua e lunedì di Pasquetta dalle 8 alle 22; martedì 14 aprile dalle 8 alle 14.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017