Excite

Piazza Rossa a Mosca: un luogo ricco di storia

Mosca è una città davvero affascinante, ricca di musei, chiese, cattedrali e luoghi di grande interesse da visitare; è forse per questo che ogni anno sono davvero tanti i turisti che si recano nella città ad ammirare tutte le sue bellezze.

Uno dei luoghi di Mosca più famoso nel mondo è senza ombra di dubbio la Piazza Rossa, che è anche la piazza più importante della città, visto che tutte le strade principali di Mosca nascono proprio da qui.

Il nome Piazza Rossa può trarre in inganno: si può infatti pensare subito che ci sia una connessione tra l’ideologia comunista russa ed il tipico colore ad essa associato, il rosso. In realtà non è così :il nome Piazza Rossa deriva da un vocabolo russo che può avere due significati, “rosso” e ” bello”, ed è proprio il secondo significato quello considerato corretto.

La Piazza è famosa anche perché vi si trovano monumenti di grande importanza, come la famosa Cattedrale di San Basilio ed il Museo di Storia Russa. Di rilievo è il Mausoleo di Lenin, costruito alla sua morte proprio per conservare i suoi resti. Altro edificio importante presente nella Piazza Rossa è il Gum, struttura a 3 piani in cui si trovano negozi d’alta moda ed è per questo frequentato solo dai ricchi cittadini di Mosca.

La Piazza Rossa ha comunque ricoperto un ruolo di centrale importanza nel corso della storia politica di Mosca: è proprio qui che si svolgeva gran parte delle manifestazioni popolari e dove veniva celebrato l’anniversario della Rivoluzione d’Ottobre.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017