Excite

Su Internet, un preventivo dei traghetti per la Sardegna

  • universinet.it

Vacanze in sardegna

La Sardegna è tra le mete più ambite per le vacanze estive. L'isola mediterranea vanta infatti un mare che ben poco ha da invidiare al Mar dei Caraibi. Ma mentre per raggiungere Cuba o le Barbados bisogna imbarcasi in aereo, per arrivare in Sardegna è sufficiente imbarcarsi in traghetto. Non varia molto la durata del viaggio: partendo la sera da Civitavecchia, ad esempio, si arriva a Cagliari la mattina seguente.

I traghetti per la Sardegna

Diverse sono le compagnie di trasporto marittimo che offrono collegamenti per la Sardegna dai porti italiani. Oltre allo scalo di Civitavecchia, i principali porti di imbarco sono Genova, Livorno e Napoli (Palermo dalla Sicilia). Quanto ai porti di arrivo, non solo il capoluogo Cagliari ma anche Olbia e Porto Torres.

Vediamo invece le compagnie. Moby Lines offre diverse tratte e un'interessante filosofia tariffaria: i prezzi variano a seconda della tratta prescelta e della disponibilità. Con Sardinia Ferries è previsto invece uno sconto sicuro del 50% sulla tratta di ritorno per chi imbarca l'auto. Singolari le offerte promozionali di Snav e Grandi Navi Veloci. Ad esempio se si sceglie di condividere la cabina con estranei, una sorta di ostello in alto mare.

I collegamenti di Saremar

I biglietti meno cari in assoluto sono però quelli di Saremar, la compagnia di trasporto marittimo della Regione Sardegna. Saremar offre due collegamenti giornalieri tra Civitavecchia e Golfo Aranci (Olbia), Vado Ligure e Porto Torres. Chi desidera un preventivo del costo dei traghetti per la Sardegna, può ottenerlo consultando i siti Internet delle compagnie sopra citate.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017