Excite

Svelato con quanto anticipo bisogna prenotare un volo per avere il miglior prezzo

  • facebook

Se c'è una cosa su cui gli studiosi di mezzo mondo continuano a investire risorse in termini di ricerca quello è il calcolo del prezzo migliore per l'acquisto dei biglietti aerei. Sarà che viviamo ormai in una realtà globalizzata e cosmopolità, sarà che il sogno di un weekend fuori con le compagnie low cost è tra quelle poche cose che ci fanno tirare avanti, ma ogni anno esce uno studio diverso su cui concentrarsi.

Quanto costa un biglietto Milano-Bangkok?

La nuova ricerca ragiona in dollari e tiene conto delle linee aeree americane, ma considerata l'enormità dei dati analizzati (3 milioni di voli monitorati per tutto il 2015) possiamo reputarla più che attendibile. Numeri alla mano, la data migliore per la prenotazione del biglietto aereo low cost, quello con il prezzo più basso mai ottenibile, sarebbe esattamente 54 giorni prima del decollo. La nuova tesi, elaborata da CheapAir, sconfessa la teoria secondo la quale il prezzo più basso sia quello dell'ultimissimo minuto.

Insomma, per aggiudicarsi il prezzo migliore bisognerebbe pensarci davvero per tempo, circa due mesi prima. Nel caso in cui la data dovesse sfuggirvi, però, cercate per lo meno di restare all'interno della finestra temporale più conveniente che sarebbe compresa tra 112 e 21 giorni prima della partenza. I low cost quindi sarebbero da evitare così come i larghi anticipi. Tra i 320 giorni e i 200 giorni prima i prezzi sarebbero parecchio più cari.

La regola del 54° giorno, in ogni caso, non va presa come assoluta. Se il volo è per dei luoghi particolarmente ricercati in determinati periodi (ad esempio la Florida per le vacanze di primavera) bisogna pensarci davvero per tempo. Lo stesso vale per le piccole città con aeroporti poco concorrenziali. In questi casi le compagnie aeree non hanno nessun interesse a ridurre i prezzi dei biglietti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017