Excite

Roma, centro off limit per le botticelle

E' da tempo che a Roma si discute sul problema delle botticelle, quelle carrozze trainate dai cavalli che tanto piacciono ai turisti. Così, nel tantativo di tutelare gli animali, ma anche gli interessi dei vetturini, il sindaco della Capitale Gianni Alemanno ha proposto una soluzione: vietare le botticelle nelle vie del centro nei giorni feriali, al loro posto far circolare auto d'epoca elettriche e lasciare cavalli e carrozze solo all'interno dei parchi. I vetturini, inoltre, dovranno abbandonare il Mattatoio di Testaccio e troveranno posto con ogni probabilità a Villa Borghese. Nel weekend, poi, quando il traffico è alleggerito le botticelle possono tornare a percorrere le vie centrali della città.

Ai conduttori verrà rilasciata una doppia licenza: una per circolare nelle aree verdi con le classiche botticelle, l'altra per percorrere le strade del centro storico con delle auto d'epoca elettriche. I vetturini, però, non hanno accolto con entusiasmo questa soluzione e sono sul piede di guerra. Il sottosegretario alla presidenza con delega al Turismo Michela Brambilla ha detto: "I tempi sono maturi per abolire situazioni anacronistiche come il giro in carrozzella con i cavalli costretti a camminare sull'asfalto". Soddisfatto l'Ente nazionale protezione Anilali, il presidente dell'Enpa di Roma Claudio Locuratolo ha detto: "Sosteniamo in pieno la scelta di sostituire le botticelle con auto d'epoca. E' una scelta di civiltà degna della Città Eterna".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017