Excite

Roma imbiancata dalla neve

Come annunciato dalle previsioni, in queste ore la neve sta imbiancando Roma. Un caso eccesionale per la Capitale. I fiocchi bianchi sono comparsi poco prima delle otto. Le prime zone ad essere coperte da un manto bianco sono stati i quartieri a sud della città.

Il video

Dopo una breve pausa la neve è tornata a imbiancare tetti e strade della città. Di ora in ora i fiocchi bianchi che cadono dal cielo si fanno sempre più abbondanti. Come riportato da La Repubblica, il Comune di Roma ha attivato il Piano antineve, insieme alla Regione Lazio.

Tra lo stupore di romani e turisti, comincia a segnalarsi qualche disagio. Rallentamenti e traffico in tilt in diverse zone della città. Si registrano, inoltre, alcuni tamponamenti. Chiuso l'aeroporto di Ciampino.

Su Il Corriere della Sera si legge che l'Atac ha varato il suo piano neve; oltre al mantenimento del servizio minimo necessario a garantire la mobilità sulle principali direttrici della città, sono previste misure per il corretto funzionamento delle infrastrutture su ferro e dei depositi. Il piano prevede la garanzia di 64 linee diurne, tra bus e tram, che se le condizioni di viabilità diverranno particolarmente difficili saranno le uniche a viaggiare. Se si renderà necessario i bus verranno dotati di catene anti-neve ed entreranno in servizio i 4 mezzi spazzaneve di cui sono dotate le rimesse di Acilia, Magliana, Tor Sapienza e Portonaccio.

Il meteo di Excite

Prima di oggi la neve aveva ricoperto per l'ultima volta la città il 27 gennaio 2005. Indietro nel tempo, piccole nevicate sono state registrate anche nel 2004, nel 1999, nel 1991. Ma il record è stato registrato nel 1986 quando l'11 febbraio alle 8 del mattino Roma è stata ricoperta da 23 centimetri di neve. Anche nel 1985, precisamente il 5 gennaio, cc'è stata una grande nevicata. Andando ancora indietro nel tempo è da ricordare la nevicata del 1971, del 1965, del 1956 e del 1939.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018