Excite

Ryanair, 400 posti di lavoro in Abruzzo

La compagnia low cost irlandese Ryanair ha inaugurato venerdì scorso a Pescara, in Abruzzo, la sua nuova base italiana con la quale offre sette rotte e garantisce 400 posti di lavoro locali. Per festeggiare questa nuova base la compagnia low cost ha messo a disposizione 1 milione di posti a € 9 (più le tasse) per viaggiare su tutto il suo network europeo dal 17 luglio 2009 al 27 marzo 2010.

Il presidente della Saga Vittorio Di Carlo ha spiegato: "L'istituzione di una base rappresenta uno step importante ai fini del potenziamento del network e rappresenta inoltre il consolidamento della partnership tra l'aeroporto d'Abruzzo e la compagnia irlandese iniziata nel 2001".

Secondo il presidente del Consiglio regionale Nazario Pagano si tratta di un progetto "di grande supporto al rilancio dell'economia e del turismo abruzzese che giunge opportuno dopo il periodo di stasi che ha subito la nostra regione in seguito al catastrofico evento de L'Aquila".

Nel corso dell'inaugurazione la responsabile marketing per l'Italia di Ryanair, Ida Buonanno, ha detto: "Ryanair è lieta di festeggiare oggi l'inaugurazione della nuova base di Pescara, l'ottava in Italia. Con un totale di 7 rotte a tariffe basse da questa base, quest'estate i passeggeri potranno viaggiare low-cost verso destinazioni in Italia (Milano Orio al Serio, Cagliari e Treviso) e in Europa (Eindhoven, Londra-Stansted, Barcellona-Girona e Francoforte-Hahn). Ryanair trasporterà 18 milioni di passeggeri da e per l'Italia quest'anno e sosterrà 18mila posti di lavoro in tutta l'Italia nel 2009".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017