Excite

Ryanair, 5 nuove rotte da Roma: Atene, Barcellona, Bruxelles, Colonia e Lisbona

  • Wikimedia Commons

Cinque nuove rotte Ryanair per Atene, Barcellona, Bruxelles, Colonia e Lisbona (47 in totale) e un incremento dei voli su altre 19 rotte (tra cui Dublino, Madrid e Valencia): sono queste le novità annunciate per l'inverno 2014 dalla compagnia low cost irlandese, che punta a trasportare oltre 6,3 milioni di clienti e a finanziare oltre 6.300 posti di lavoro presso gli aeroporti di Roma Ciampino e Roma Fiumicino. Inoltre, a partire da oggi, 100 mila biglietti sono stati messi in vendita su tutto il suo network europeo per viaggiare a luglio e agosto a prezzi a partire da 19.99 euro.

"I consumatori e i visitatori italiani già scelgono Ryanair per le tariffe più basse, la grande scelta di rotte e il nostro servizio clienti leader di settore. Ora possono anche prenotare i propri voli sul nostro sito web molto migliorato e trasportare un secondo piccolo bagaglio a mano gratuito, beneficiare dei posti assegnati e utilizzare i propri dispositivi elettronici personali in tutte le fasi del volo, facendo di Ryanair la scelta ideale per famiglie e gruppi di amici. Una nuova app per smartphone e prodotti per viaggiatori business saranno presto disponibili, poiché Ryanair continua a fornire non solo le tariffe più basse, ma molto di più", ha spiegato John Alborante, Sales & Marketing Manager Ryanair per l'Italia.

Quest'anno la compagnia punta a raggiungere quota 26 milioni di passeggeri in Italia, con una crescita del 12% rispetto all'anno precedente: un traguardo che permetterebbe alla compagnia low cost irlandese di superare il traffico di tutto il gruppo Alitalia (che include anche Air One e Cityliner).

Infine la compagnia ha annunciato che non vuole "intraprendere alcuna azione" contro l'alleanza tra Alitalia e Etihad. "Non possiamo che essere contenti che si trovi una soluzione ai problemi dell'Alitalia per il bene del Paese e dei dipendenti. Siamo convinti che si apriranno nuovi scenari e nuove opportunità per tutti. Sono certo - ha sottolineato Alborante - che le autorità non precluderanno l'attività di altre compagnie che operano in Italia, non penso che per agevolare l'Alitalia taglieranno le gambe agli altri".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017